Coaching Strategico Integrato

"Coaching vuol dire liberare il potenziale di una persona per massimizzare la sua performance. Significa aiutare le persone ad imparare piuttosto che insegnare - un approccio facilitante."
(Whitmore, 1992)

Il Coaching Strategico Integrato è un modello unico che mette insieme le tecniche di problem solving con i costrutti dell'Intelligenza Emotiva, della Analisi Transazionale e della Psicologia Positiva. Nonostante ciò si configura come un intervento non psicologico, che punta a migliorare e amplificare le potenzialità e a facilitare il raggiungimento degli obiettivi individuali e/o di gruppo.

Nello specifico, il Coaching Strategico Integrato si propone, insieme al cliente, di individuare ed elaborare le priorità e gli obiettivi da raggiungere, consentendone il raggiungimento in modo rapido ed efficace, grazie anche all'utilizzo di tecniche di gestione emotiva

.

Che aiuto può dare?

Il coach supporta sul piano delle strategie, della comunicazione, della gestione delle emozioni e della relazione che la persona ha con se stessa, con gli altri e con il mondo.
Il Coaching Strategico Integrato interviene inoltre sui limiti, sui blocchi e sulle difficoltà legate alla performance, trasformandoli in risorse, facendo emergere e massimizzando le potenzialità latenti e creando le condizioni per l’apprendimento e la crescita.

Il Coaching Strategico Integrato può essere applicato per aumentare:

  • Capacità di problem solving;
  • Capacità di gestione emotiva;
  • Capacità di lavorare in squadra;
  • Capacità di delegare;
  • Capacità di motivare;
  • Problemi relazionali;
  • Capacità di leadership;
  • Capacità di essere assertivi;
  • Capacità di team building.



Finalità dell'intervento

L'intervento mira ad esaminare la situazione attuale, anche sul piano emotivo, definendo il punto in cui si desidera arrivare, elaborando e applicando un piano di azione che colleghi il punto di partenza a quello di arrivo.

Nello specifico un percorso di Coaching Strategico Integrato ha le seguenti finalità:

  • Rispondere alla domanda e raggiungimento dell'obiettivo;
  • Crescita personale e professionale;
  • Chiarire e accrescere la motivazione e il focus sull'obiettivo;
  • Generare un cambiamento degli aspetti disfunzionali;
  • Promozione del benessere organizzativo e individuale;
  • Definire l'esigenza per individuare la tipologia di servizio da offrire (one-to-one, team coaching, group coaching, etc.)



Fasi dell'intervento

  1. Focalizzazione dell'obiettivo;
  2. Definizione dei limiti;
  3. Definizione delle emozioni di base;
  4. Definizione delle tentate soluzioni ridondanti;
  5. Ricerca delle eccezioni;
  6. Definizione dell'intervento orientato alla soluzione.

Richiedi un incontro

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Tipo di servizio (richiesto)

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dei miei dati personali, ai sensi del Dlgs.196/03 come riportato nell'informativa sulla privacy.