Come trovare la motivazione per andare in palestra

coraggio-e-paura
Sconfiggere la paura con il coraggio
21/04/2016
Trigger alimentari
Paura del cibo e trigger alimentari
15/05/2016
Mostra tutto

Come trovare la motivazione per andare in palestra

Ritrovare la motivazione per andare in palestraQuando la motivazione per andare in palestra non basta.

Anche questa settimana hai giurato a te stesso di andare in palestra o ancora di fare un po’ di attività fisica e questa volta con maggiore costanza e tenacia. E’ risaputo che se si mette in atto un comportamento per circa 30 giorni di seguito, questo potrebbe diventare trasformarsi in abitudine e lo stesso vale per chi vuole trovare la motivazione per andare in palestra.

Tale assunto, però, risulta molto difficile da attuare, soprattutto per chi non ama in particolar modo fare sport o muoversi. Questo comporta, talvolta, una doppia frustrazione, dal momento che, fare attività fisica rappresenta una condizione necessaria per un percorso di dimagrimento o di perdita di peso e chi è alle prese con il controllo delle tentazioni del cibo deve fare i conti anche con il “senso di sconfitta” derivante dal fatto di non essere in grado di essere di cambiare le proprie abitudini di vita alimentari e non solo.

3 strategie per trovare la motivazione per andare in palestra

Qui di seguito vengono fornite 4 semplici strategie utili per trovare la motivazione per andare in palestra e fare attività fisica.

  1. Prefigurati obiettivi concreti: obiettivi vaghi quali “tutelare la mia salute”, oppure, “controllare il mio peso”, si mostrano- a lungo andare- vani e inutili. Prova, pertanto, a stabilire -di volta in volta- obiettivi concreti e tangibili, come ad esempio, concederti -dopo la sessione in palestra o la camminata prestabilita- un frullato o un centrifugato di frutta, oppure, la visione del tuo telefilm preferito. Una ricompensa estrinseca può essere molto potente perché il nostro cervello facendo riferimento ad essa può spingerti a mettere in atto il comportamento con più facilità e a trasformarlo, gradualmente, in abitudine.
  1. Condividi con un amico: se hai grosse difficoltà a fare attività fisica da solo, un buon incentivo potrebbe essere quello di condividere questa esperienza con un amico e concordare insieme a lui dei piccoli obiettivi da raggiungere e monitorarsi a vicenda.
  1. Potenzia il pensiero positivo: sono ormai numerosi gli studi che testimoniano i vantaggi del pensiero positivo, soprattutto se utilizzata come strategia motivazionale. Per esempio, se stai decidendo se alzarti o meno dal letto per andare a correre al mattino, immaginare il calore del sole sulla pelle o la sensazione di benessere nel vedere i propri muscoli “risvegliarsi”, può aiutare a superare il blocco momentaneo. Queste “fantasie” si mostrano molto più efficaci se accompagnate agli obiettivi realistici suggeriti precedentemente.

Più nello specifico: dopo aver identificato il tuo obiettivo concreto e aver visualizzato il risultato finale, prova ad identificare i vantaggi che ne ricaveresti.

Ricorda, infine, che è importante -per imparare ad essere costanti- accettare l’idea di avere dei momenti o di concedersi dei momenti di “stop” (problemi personali, situazioni esterne ecc…) che non significano necessariamente abbandonare la motivazione a modificare il proprio stile di vita.

Come ti senti dopo aver letto questo articolo su come ritrovare la motivazione per andare il palestra?

85.71% 0% 0% 14.29% 0%

Powered by Psicologi Online

Leggi articolo originale

Contatta un Coach a Milano

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Tipo di servizio (richiesto)

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dei miei dati personali, ai sensi del Dlgs.196/03 come riportato nell'informativa sulla privacy.

Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato/a sulle tematiche del coaching
100% Privacy.

Simona Lauri | Coach Alimentare

Coach Alimentare & Mental Coach at Coaching Milano
Sono una psicologa, Coach Alimentare e Mental Trainer e, oltre ad aiutare atleti e sportivi amatoriali a sviluppare una mentalità vincente, aiuto chi vive il rapporto col cibo con ansia e preoccupazione a far proprio uno stile alimentare equilibrato.

Latest posts by Simona Lauri | Coach Alimentare (see all)

Simona Lauri | Coach Alimentare
Simona Lauri | Coach Alimentare
Sono una psicologa, Coach Alimentare e Mental Trainer e, oltre ad aiutare atleti e sportivi amatoriali a sviluppare una mentalità vincente, aiuto chi vive il rapporto col cibo con ansia e preoccupazione a far proprio uno stile alimentare equilibrato.